Rabbit Diet and Nutrition

Nutrire il tuo coniglio domestico per una lunga vita sana

da Cat Logsdon in consultazione con la dottoressa Ann McDowell, DVM

La maggior parte delle persone pensa che i pellet di coniglio siano stati formulati appositamente per il loro coniglio domestico, ma I pellet sono stati originariamente formulati come un modo conveniente ed economico per promuovere la crescita rapida e l’aumento di peso nei conigli commerciali allevati per il cibo e la pelliccia. I nostri conigli sono nostri amici e compagni e vogliamo che vivano una vita lunga e sana. Questo è il motivo per cui è fondamentale conoscere e comprendere le loro esigenze dietetiche.

I conigli hanno un sistema digestivo unico e delicato ed è importante tenerne conto quando pianificano i loro pasti. Si tratta di un sistema che è stato progettato per prendere sia l’energia e le sostanze nutritive dal cibo che è basso in entrambi, in modo da fornire un coniglio con un alto contenuto di grassi/proteine, dieta a basso contenuto di fibre (pellet da solo, per esempio) è un biglietto sicuro per la cattiva salute e anche una durata ridotta. Un coniglio sano che viene sterilizzato o castrato, ottiene una dieta adeguata e vive all’interno della casa come parte della famiglia ha una durata di otto a tredici anni.

Digestione del coniglio

La digestione inizia in bocca. Il cibo viene schiacciato dai denti e mescolato con la saliva, che contiene proteine che iniziano a scomporre il cibo. Quando il cibo viene ingerito entra nello stomaco dove viene miscelato con acido dello stomaco e enzimi digestivi, che continuano il processo di digestione. Si muove poi fuori dallo stomaco nell’intestino tenue dove i nutrienti vengono assorbiti nel corpo, e poi continua nell’intestino crasso dove le particelle di cibo sono ordinati per dimensione. Le particelle più grandi di fibra indigeribile guidano i frammenti più piccoli di fibra digeribile indietro nel cieco, che è un grande sacco cieco-concluso situato alla giunzione dell’intestino tenue e crasso. Le particelle indigeribili vengono poi passate nei pellet fecali (cacca regolare) e il cieco inizia il processo di fermentazione che produrrà ciò che viene comunemente indicato come feci notturne o cecotropi, che un coniglio ingerirà direttamente dall’ano. Si può dire la differenza tra feci normali e cecotrofi dalla loro consistenza morbida e lucida e dall’odore spesso più pungente.

Cieco di un coniglio mantiene un delicato mix di protozoi, lievito e batteri buoni, che è fondamentale per mantenere il vostro coniglio sano. Se qualcosa sconvolge il delicato equilibrio batterico (come lo stress; alcuni antibiotici orali come la penicillina & farmaci correlati; una dieta ricca di grassi e a basso contenuto di fibre; troppi carboidrati,ecc.), i batteri cattivi inizieranno a crescere. Questi batteri cattivi producono tossine che possono essere dannose o fatali per il tuo coniglio. D’altra parte, i prodotti di buona fermentazione cecale sono cruciali per una flora intestinale sana, perché attraverso la coprofagia, la re-ingestione orale dei pellet cecali prodotti da questo processo di fermentazione, il coniglio può assorbire dalla normale digestione i nutrienti e le vitamine speciali contenuti nei pellet cecali. Alcune prove suggeriscono che i batteri di questi pellet cecali (re-ingeriti) aiutano il cibo a digerire mentre sono nello stomaco (Laura Tessmer, B.Sc. e Susan Smith, Ph. D: Rabbit Nutrition 1998).

L’importanza della fibra e una dieta corretta

Quando il coniglio viene alimentato una dieta scorretta che è, uno che non contiene una quantità adeguata di fibra o uno che è troppo alto in carboidrati Gastro-intestinale (GI) tratto non può funzionare correttamente e comincia a chiudere, causando vari gradi di ciò che viene chiamato GI stasi. La stasi GI, se non curata immediatamente, può causare la morte del coniglio una morte molto dolorosa.

Allora, qual è davvero la stasi GI? Quando la velocità con cui il materiale si muove attraverso il GIT viene alterata, può influire sulla velocità con cui lo stomaco e il cieco si svuotano. Quando questo accade spesso vediamo una drastica diminuzione dell’appetito del coniglio sia per il cibo che per l’acqua, il che favorisce solo il problema: il corpo ha ancora bisogno di acqua per funzionare, quindi la prende dallo stomaco e dal cieco, causando il contenuto dell’intero tratto GASTROINTESTINALE (cibo, capelli da toelettatura, ecc.) per diventare ulteriormente disidratato e influenzato. Il coniglio è quindi incapace di passare la massa di cibo / capelli nello stomaco, si sente pieno, scomodo e spesso gassoso (a causa dell’accumulo dei batteri cattivi nel cieco), il che aggiunge solo alla sua mentalità “Non voglio mangiare”! Un coniglio in stasi GI spesso smetterà di mangiare, diventerà anoressico e morirà. Quando un coniglio muore dalla stasi GI e dai suoi problemi correlati è più spesso dovuto alla lipidosi epatica o alla malattia del fegato grasso, causata dalle tossine prodotte dai batteri cattivi nel cieco.

Nella maggior parte dei casi, specialmente quelli catturati precocemente dai proprietari attenti, la stasi gi può essere invertita con il tempo, la pazienza e i buoni consigli del veterinario del coniglio. Ma il nostro obiettivo è quello di evitare che accada a tutti.

Come faccio a sapere se il mio coniglio sta avendo problemi?

Controllare le feci durante la pulizia della lettiera. Le feci di un coniglio dovrebbero essere abbondanti, rotonde come i piselli e di dimensioni e forma uniformi. Nessuna feci o molto meno del solito, feci deformi, o quelle infilate insieme ai capelli (“perle”) possono significare che bunny ha bisogno di vedere un veterinario. Se dare il tuo rimedio per la palla di pelo di coniglio (aromatizzato al malto, lo stesso usato per i gatti) un pollice una o due volte al giorno per tre giorni non risolve il problema, o se bunny smette di mangiare o bere o soffre, consulta immediatamente un veterinario. Se non ci sono feci per 12-24 ore contattare immediatamente il veterinario. Non dare mai i bambini sotto i sei mesi di età hairball rimedio senza prima consultare il vostro veterinario coniglio.

Mentre l’uso di rimedi hairball come preventivi può essere utile, c’è qualche domanda su quanto sia utile o dannoso somministrarli ai conigli già in stasi GI. Se il contenuto intestinale è gravemente disidratato e duro come un mattone (sì, abbiamo visto questo!), un rivestimento di sostanza simile alla vaselina su di loro può semplicemente impedire la loro reidratazione e rendere più difficile la rottura della massa e iniziare a passare. Per questo motivo, è probabilmente saggio concentrarsi sulla reidratazione del contenuto intestinale prima di utilizzare lassativi a base di petrolio, se devono essere utilizzati a tutti (Krempels, Dana M., PhD e Kelleher, Susan, DVM. Stasi gastrointestinale, il killer silenzioso. 1997.). E ancora, se il vostro coniglio sta vivendo GI stasi s / ha bisogno di essere visto da un buon veterinario coniglio subito.

A Zooh Corner, generalmente somministriamo un pollice di hairball remedy una o due volte alla settimana come misura preventiva; durante un capannone pesante possiamo offrire un coniglio un po ‘di più, e talvolta aumentiamo un po’ la razione giornaliera di verdure e / o sciacquiamo il prodotto direttamente prima di servirlo per ottenere più acqua nel sistema del coniglio. Questo, oltre a una dieta adeguata e un sacco di divertimento ed esercizio fisico, così come una stretta osservazione della lettiera e il comportamento generale e le condizioni dei conigli va un lungo via verso mantenere bunny GI tratti sani e felici.

Si prega di prendere nota: Questa situazione, GI Stasi, è spesso mal diagnosticata come “una palla di pelo.” E mentre il coniglio può effettivamente avere una massa di capelli / cibo nello stomaco, è in realtà un risultato della stasi GI, non la causa. L’intervento veterinario è sempre richiesto quando questo tipo di situazione si presenta. Tuttavia, non tutti i veterinari conoscono e vedono i conigli, quindi è importante individuare un buon veterinario di coniglio nella tua zona prima che si verifichi un’emergenza. Il tuo veterinario esperto di conigli sarà in grado di esaminare il tuo animale domestico e dirti se si tratta effettivamente di stasi GI, o se c’è un’ostruzione di qualche tipo e sarà quindi in grado di presentarti la giusta linea d’azione.

La prevenzione vale sicuramente un chilo di cura: la dieta di base del coniglio

Pellet e fieno: Per i conigli sotto un anno di alimentazione gratuita (per quanto vogliono) un pellet fresco, semplice, ricco di fibre (18-20%), proteine di fascia media (14%-16%). Conigli adulti dovrebbero ottenere 1/4 tazza di basso contenuto proteico (10% o inferiore), pellet di fibra alta AL giorno, per cinque (5) chili di ottimale* peso corporeo. Se hai un coniglio che è difficile mantenere il peso acceso o spento, consulta il tuo veterinario. Non dare da mangiare al tuo coniglio nessuna delle tante miscele di pellet commerciali che contengono semi, frutta secca o cereali colorati. Questi alimenti trattare commerciali sono orientati a guardare piacevole per noi esseri umani, ma non sono sicuramente nei migliori interessi di salute del vostro coniglio animale domestico. I conigli non sono mangiatori di semi, frutta o cereali per natura e questi tipi di cibi spazzatura sono ricchi di zuccheri e carboidrati, che come abbiamo parlato in precedenza possono portare a una crescita eccessiva di batteri cattivi.

Il fieno è il fattore più importante nella dieta del coniglio. È la sua fonte principale di fibra, che è strumentale nel mantenere l’intestino in buone condizioni. Il fieno ha i vantaggi aggiunti di essere un buon intrattenimento per il tuo coniglio, amano riorganizzarlo, scavarlo e posizionarlo “solo così”, così come una grande fonte di materiale da masticare che è necessario per mantenere i denti sani. I denti di un coniglio crescono continuamente per tutta la vita ed è essenziale fornire loro materiali da masticare sicuri come fieno e giocattoli da masticare in legno per aiutarli a mantenerli archiviati. Un coniglio con problemi ai denti è un coniglio sul suo modo di avere problemi GI pure. Timothy fresco, avena e altri hays erba dovrebbero essere disponibili per tutti i coniglietti tutto il tempo. Il fieno di erba medica, che è più alto in calorie e calcio (che può causare problemi ai reni o alla vescica(fanghi) nei conigli più anziani) va bene da nutrire per adattarsi fisicamente ai conigli di età inferiore a uno, ma dovrebbe essere evitato per il coniglio medio sano e maturo. D’altra parte, l’alimentazione di erba medica ai coniglietti più giovani può rendere più difficile passare ai fienili più bassi di proteine/calcio quando invecchiano. Iniziamo tutti i conigli con i fienili; poiché stanno ottenendo un pellet sano a base di erba medica, non riteniamo che sia necessario il fieno di erba medica. Alcuni conigli hanno un fabbisogno proteico più elevato (conigli anziani o malati, angore, ecc.) e potrebbe anche aver bisogno del fieno di erba medica. Di nuovo, consulta il tuo veterinario con tutte le domande dietetiche speciali. A Zooh Corner nutriamo una miscela di avena e timothy hay, così come l’erba del frutteto e il nostro “ZoohMix” stagionale (una miscela di avena, grano e fieno d’orzo) a coniglietti di tutte le età, a meno che non seguano diete speciali prescritte dal veterinario. Riteniamo che una varietà di gusti incoraggi i conigli a mangiare più fieno, e la varietà di sostanze nutritive può essere utile. Certamente nessun danno è fatto! Qualsiasi cosa per incoraggiare più consumo di fibre!

È meglio evitare l’acquisto di pellet e fienili da negozi di alimentari e catene di negozi di animali, poiché il mangime può rimanere sugli scaffali o in deposito per mesi, il che lo rende stantio e privo di valori nutritivi adeguati. Di solito è possibile acquistare pellet di buona qualità (OxBow, Purina High Fiber…) e hays dai negozi di mangimi locali, o online dal nostro negozio. Alcuni veterinari di coniglio vendono anche pellet di alta qualità, e spesso, i salvataggi di conigli locali venderanno fienili e pellet per aiutare a integrare gli alti costi di salvataggio (cosa facciamo).

Ortaggi e frutta: È importante nutrire il tuo coniglio con una varietà giornaliera di verdure fresche per aiutare a bilanciare i bisogni nutrizionali nella sua dieta. Dai da due a quattro tazze di verdure fresche per ogni cinque chili di peso corporeo ottimale*. Tutte le verdure devono essere fresche, lavate e biologiche quando possibile. (Nota: le cime di carota & le cime di ravanello dovrebbero essere organiche. Gli esseri umani in genere non consumano le cime di queste verdure, così poca considerazione è data a ciò che i pesticidi vengono spruzzati su di loro e potrebbero essere molto pericolosi o fatali per il vostro coniglio.) Per assicurarsi che il vostro coniglio ottiene i nutrienti necessari offrirgli almeno tre diversi verdura al giorno, e assicurarsi uno o più contengono Vitamina A.

Mentre a volte è possibile alimentare il vostro coniglio un po ‘ di frutta, è estremamente importante limitare il loro consumo a non più di uno o due cucchiai di alta fibra di frutta (pere, mele, pomodori…) per cinque chili di ottimale* peso del corpo, una o due volte alla settimana. Non dare mai frutti ai coniglietti a dieta. Troppo zucchero può rendere grasso il tuo coniglio, perché l’energia in eccesso (un sottoprodotto del consumo di zucchero) viene convertita in grasso!

Nutrire il tuo coniglio una quantità limitata di pellet ad alto contenuto di fibre, abbondanti fienili di erba fresca e un assortimento giornaliero di verdure fresche è un fattore chiave per mantenere sano il tuo coniglio. Tieni presente che l’equilibrio temporale è altrettanto importante per la dieta del tuo coniglio quanto l’equilibrio nutrizionale. È importante dividere il pellet e le verdure tra i pasti del mattino e della sera, pur avendo fieno e acqua fresca a disposizione in ogni momento. E ricorda, l’esercizio fisico è importante quanto la dieta per mantenere il coniglio (intestino) funzionante e sano. Un coniglio dovrebbe ottenere un minimo di 3-5 ore di esercizio in gabbia ogni giorno.

Prendere tutti i cambiamenti dietetici lentamente. Rapidi cambiamenti alla dieta possono causare diarrea o una crescita eccessiva di batteri cattivi nell’intestino. Tieni anche presente che diversi conigli hanno esigenze dietetiche diverse. Conigli più giovani, conigli anziani, razze più piccole come il Nano olandese, razze grandi come il gigante fiammingo e conigli a pelo lungo hanno tutte esigenze diverse e dovresti consultare il tuo veterinario di coniglio per informazioni più specifiche.

* Il peso corporeo ottimale è quanto dovrebbe pesare il tuo coniglio,non sempre quanto pesa.

Buona frutta e verdura per il vostro coniglio

  1. Cheeke, Peter R. Coniglio Alimentazione e nutrizione. Orlando: Academic Press, 1987.
  2. Jenkins, Jeffrey R., DVM. Raccomandazioni di alimentazione per il coniglio di casa. Le cliniche veterinarie del Nord America, 1999.
  3. Krempels, Dana M., PhD. Stasi gastrointestinale, il killer silenzioso. 1997.
  4. Marrone, Susan, DVM. Motilità lenta nel tratto gastrointestinale. Mano fuori. Midwest Bird and Exotic Animal Hospital, Westchester, Malato.

Dr. Ann McDowell è un piccolo animale ed esotici veterinario a Chaparral Pet Hospital di Claremont, California.

Vorrei anche ringraziare la House Rabbit Society per il loro inestimabile contributo alla medicina veterinaria del coniglio, nonché per le loro infinite informazioni sulla cura generale del coniglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.