Come eseguire un emulatore Android in Ubuntu 13.04

È un processo lungo ma ho trovato un blog che ha istruzioni passo passo per installare l’emulatore Android su ubuntu.sCheck questo blog Eseguire emulatore Android su Ubuntu 13.04:

Installare Whatsapp in Ubuntu/Linux

12/29/2013, atularvind, Commento chiuso

La maggior parte del telefono Android hanno” Whatsapp ” applicazione installata e in esecuzione. questo post è per PC freak che hanno bisogno di installare l’app mobile whatsapp su ubuntu/linux. Che cosa è app Ubuntu

Ecco i pochi semplici passi per come installare Whatsapp in ubuntu / linux. Non è necessario essere un programmatore per l’installazione di whatsapp in ubuntu. quello che stiamo per fare è installare l’emulatore di Android e in esso installeremo che cosa è app.

  1. È necessario installare l’emulatore Android, per questo è necessario scaricare Ecco la guida che descrive come installare l’emulatore Android in ubuntu/linux
  2. Dopo aver installato & eseguendo l’emulatore Android è necessario aprire un browser al suo interno.

Che cosa è app Android+ ubuntu

  1. Nel browser apri Google e cerca “quale app per Android”. oppure vai al link http://www.whatsapp.com/android/ per scaricare il file apk di whatsapp. clicca su Scarica ora.

  2. Dopo aver scaricato il file installare il file Apk whatsapp sotto il vostro emulatore.
    Che cosa è app ubuntu

  3. Whatsapp chiederà varificazione mobile. scegli il tuo paese e inserisci il tuo numero di cellulare, al fine di verificare la scheda SIM mobile.
    Whatsapp ubuntu

  4. Dopo la varificazione SIM whatsapp chiederà le informazioni personali come foto, nome. e fare clic su Avanti per completare l’installazione di whatsapp.
    installa whats app linix

Dopo aver seguito questa procedura è possibile utilizzare l’app whats sotto qualsiasi versione di Ubuntu.

Copia di https://web.archive.org/web/20130805194456/http://linuxicle.blogspot.com/2013/06/how-to-run-android-emulator-on-ubuntu.html dall’articolo precedente:

Lunedì 13 maggio 2013

Come installare/eseguire l’emulatore Android su Ubuntu o Debian

Ecco la guida su come eseguire l’emulatore Android su Ubuntu o Debian.
Android emulatore viene fornito con Android SDK, e quindi è necessario installare Android SDK. Segui i passaggi seguenti per installare Android SDK su Linux.

Android SDK richiede Java JDK. Quindi installare Java JDK prima.

Per installare Java JDK su Ubuntu o Debian:

sudo apt-get install openjdk-7-jdk 

Per installare Java JDK su CentOS, Fedora o RHEL, impostare prima il repository Repoforge sul sistema, quindi eseguire quanto segue.

sudo yum install java-1.7.0-openjdk-devel 

Ora scarica Android SDK ADT bundle dal sito ufficiale di Android. Decomprimere il pacchetto ADT scaricato e copiare la directory sdk nella posizione preferita. Qui presumo che la directory di installazione di Android SDK sia ~/android-sdks.

Per l’utente Linux a 64 bit: è necessario installare un altro prerequisito chiamato ia32-libs poiché l’emulatore Android è un software a 32 bit. Il pacchetto ia32-libs contiene una serie di librerie di runtime per l’architettura ia32/i386, configurate per l’uso su un kernel a 64 bit. Su Linux a 64 bit, l’utilità mksdcard che crea schede SD fallirà senza questo pacchetto.

sudo apt-get install ia32-libs 

Durante l’utilizzo di ia32-libs, se si verifica un errore con il 32 bit libGL.quindi, eseguire le operazioni seguenti:

sudo ln -s /usr/lib/i386-linux-gnu/mesa/libGL.so.1.2.0 /usr/lib/libGL.so 

per eseguire l’emulatore di Android, è necessario prima creare un nuovo AVD (Android Virtual Device), che è un emulatore di configurazione per il dispositivo Android per essere emulato. Per creare un nuovo AVD, avviare prima Android SDK Manager eseguendo quanto segue.

 ~/android-sdks/tools/android 

Vai a “Strumenti” > “Gestisci AVDS” nel menu di Android SDK Manager. Si aprirà AVD Manager.

Fare clic sul pulsante” Aggiungi ” per creare un nuovo AVD. Un esempio di configurazione di un nuovo AVD è mostrato di seguito.

Se un AVD è stato creato correttamente, verrà visualizzata la seguente conferma.

È possibile controllare l’elenco di AVD disponibili come segue.

~/android-sdk/android list avds Available Android Virtual Devices: Name: my_avd Path: /home/xmodulo/.android/avd/my_avd.avd Target: Android 4.2 (API level 17) ABI: armeabi-v7a Skin: 800x1280 Sdcard: 1G 

Per avviare l’emulatore Android con l’AVD che hai creato, evidenzia l’AVD su AVD Manager e fai clic sul pulsante “Start” nella barra laterale destra.

In alternativa, è possibile avviare l’emulatore Android direttamente dalla riga di comando come segue. In questo caso, specificare “@” come argomento per l’emulatore.

 emulator @my_avd 

L’avvio dell’emulatore Android potrebbe essere lento (anche in pochi minuti) a seconda dell’hardware. Una volta che l’emulatore Android viene lanciato con successo, vedrai un’istanza in esecuzione del dispositivo Android.

inserisci la descrizione dell'immagine qui

Avere un Droiding felice!

Edit: Genymotion è di nuovo una buona opzione, questa è la guida per installare GenyMotion in ubuntu 13.04

Un’altra modifica (da qualcun altro:): Poiché il link genymotion sopra è morto ed è molto buono, ecco una guida per 14.04:

Installazione di Genymotion

  • Prima di installare virtualbox

    sudo apt-get install virtualbox
  • fare Clic di seguito per registrare su Genymotion sito, e scaricare sia a 32bit o 64bit a seconda della versione del vostro hardware architettura (per trovare ciò che si sta utilizzando, si può leggere questo)

Genymotion Pagina di Registrazione

  • passare alla directory in cui è stato scaricato il file bin ed eseguire i seguenti comandi. Accetta il percorso di installazione predefinito

    chmod +x genymotion-2.2.2_x64.bin./genymotion-2.2.2_x64.bin
  • Cambia la directory in cui è stato installato genymotion. Il valore predefinito è /home//genymotion/

    cd /home//genymotion/./genymotion
  • fare Clic su Sì per aggiungere il vostro primo dispositivo virtuale inserisci immagine qui la descrizione

  • fare Clic su Connetti per l’accesso e l’installazione di un dispositivo inserisci immagine qui la descrizione

  • Selezionare il dispositivo desiderato, quindi fare clic su Avanti inserisci immagine qui la descrizione

  • Immettere un nome per il dispositivo e fare clic su Avanti inserisci immagine qui la descrizione

  • Attendere che il dispositivo virtuale è scaricato e distribuito inserisci immagine qui la descrizione

  • fare Clic su Fine inserisci immagine qui la descrizione

  • fare Clic su “Play” per avviare l’emulatore inserisci immagine qui la descrizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.