5 dei maggiori inconvenienti della dieta Whole30

uovo di asparagi
Seguendo la dieta Whole30 puoi mangiare asparagi e uova.
Valerio Pardi/
  • La dieta Whole30 è un modello alimentare in cui i partecipanti eliminano latticini, alcol, legumi, zuccheri aggiunti e alimenti trasformati dalla loro dieta per 30 giorni.
  • I potenziali rischi della dieta includono la stitichezza e l’incapacità di tenere fuori qualsiasi peso che è stato perso mentre lo seguiva.
  • La dieta può anche essere costosa da seguire, in quanto può comportare l’acquisto di molta carne e prodotti freschi.
  • Visita la homepage di Insider per ulteriori storie.

Qualsiasi alterazione del tuo schema alimentare ha la possibilità di sperimentare effetti collaterali — e la dieta restrittiva Whole30, sebbene progettata per essere temporanea, comporta alcuni rischi.

La dieta Whole30 è un modello alimentare in cui i partecipanti eliminano latticini, alcol, cereali, legumi, zuccheri aggiunti e alimenti trasformati dalle loro diete per 30 giorni. Coloro che seguono la dieta sono incoraggiati a mangiare molta carne, pollame, frutti di mare e prodotti freschi.

Insider ha parlato con Bonnie Taub-Dix, dietista, creatore di BetterThanDieting.com e autore di “Leggilo prima di mangiarlo-Portandoti dall’etichetta al tavolo”, su alcuni dei maggiori rischi dell’Intera30 dieta.

Potresti non essere in grado di tenere lontano il peso che perdi seguendo la dieta

maiale e verdure cena pasto forchetta coltello
Puoi mangiare molta carne seguendo la dieta Whole30.
iStock

Se provi Whole30, potresti perdere peso. Ma poiché la dieta varia così notevolmente dalle abitudini alimentari che la maggior parte delle persone di solito segue, il peso probabilmente non rimarrà spento dopo che i 30 giorni sono finiti.

“Quando qualcuno va a dieta come questa, sarei scioccato se non perdessero peso velocemente perché tagliavano così tanti cibi”, ha detto Taub-Dix a Insider. “Ma la perdita di peso è molto probabilmente non a lungo termine. Vedo questo con i clienti che sono stati su questa dieta e un milione di altri.”

La dieta ti farà eliminare interi gruppi alimentari, il che non è sempre una grande idea

Secondo il sito ufficiale della dieta, Whole30 elimina cereali, legumi, alcol, latticini e zuccheri aggiunti in nome della prevenzione dell’infiammazione.

Anche se l’eliminazione di alcuni di questi alimenti può beneficiare alcune persone, Taub-Dix detto eliminando cereali integrali e legumi può essere troppo estremo per gli altri.

“Chiamano questi alimenti infiammatori, ma alcuni alimenti come legumi e cereali integrali possono effettivamente combattere l’infiammazione e abbassare i livelli di colesterolo e trigliceridi”, ha detto.

“Qualsiasi dieta che elimina un intero gruppo alimentare è una dieta da cui dovresti semplicemente allontanarti”, ha aggiunto Taub-Dix.

Eliminare alcuni alimenti può causare problemi digestivi e disagio

Improvvisamente la rimozione di cereali e legumi pieni di fibre dalla dieta, aumentando anche l’assunzione di proteine a base animale, può causare più danni che benefici in termini di digestione.

“Stai perdendo fibre in alimenti come legumi, cereali integrali e crusca, quindi la stitichezza potrebbe essere un problema con questa dieta”, ha detto Taub-Dix.

Non mangiare cibi trasformati potrebbe farti perdere alcuni nutrienti

La dieta Whole30 ha seguaci che tagliano gli alimenti che vengono elaborati, il che può portare molti a credere che tutti gli alimenti che vengono elaborati tecnicamente sono malsani, ma questo non è esattamente vero.

“Amo l’idea di mangiare cibi che sono vicini come il modo in cui erano quando sono cresciuti nel terreno, ma il fatto è che la parola” elaborata “non è una parola sporca”, ha detto Taub-Dix a Insider. “Se hai preso una carota a casa dal mercato contadino e l’hai sbucciata, tagliata e lavata, l’hai lavorata.”

Infatti, secondo Taub-Dix, alcuni alimenti” trasformati”, come i pomodori in scatola, possono effettivamente contenere più nutrienti dei pomodori che si acquistano al supermercato, che possono perdere sostanze nutritive nel trasporto. Inoltre, le verdure surgelate, che vengono lavorate tecnicamente, possono anche essere altrettanto buone per te come la versione fresca.

“Alimenti altamente elaborati e ultra-elaborati, quelli sono alimenti che puoi sicuramente vivere molto meglio senza”, ha detto Taub-Dix a Insider. “Ma gli alimenti trasformati non sono tutte cattive notizie.”

Whole30 può essere più costoso da seguire rispetto alla vostra dieta normale

shopping grocery
La dieta Whole30 include un sacco di prodotti freschi costosi e carni.
Justin Sullivan/Getty

“Alcune persone trovano che la dieta sia più costosa”, ha detto Taub-Dix a Insider. “Potrebbero non necessariamente comprare cose di stagione, potrebbero semplicemente comprare cose sulla loro dieta. Quindi, per alcune persone, potrebbe essere più costoso o potrebbero scoprire che non è accessibile per loro dove vivono.”

Questo è probabilmente perché la dieta elimina alcune fonti proteiche a base vegetale a basso costo, come fagioli e tofu, e li sostituisce con fonti proteiche a base di carne e pollame che possono essere più costose.

Inoltre, Whole30 comporta un sacco di prodotti freschi che possono anche essere un po ‘ costosi, specialmente se acquisti frutta e verdura fuori stagione.

Come sentirsi più pieno più a lungo seguendo la dieta Whole30

10 motivi per cui hai ancora fame sulla dieta Whole30

Sono andato 14 giorni senza caffeina, e potrei aver preso a calci la mia cattiva abitudine per sempre

VEDI ANCHE: 10 motivi per cui hai ancora fame sulla dieta Whole30

ORA GUARDA: Video popolari di Insider Inc.

ORA GUARDA: Video popolari di Insider Inc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.